Tour in due atti: dal Barocco all’Ottocento

Primo Atto – il Barocco:

Palazzo Barberini – San Carlo alle Quattro Fontane – Sant’Andrea al Quirinale

Secondo Atto – l’Ottocento:

Via Nazionale – Teatro dell’Opera – Saint Paul’s Within the Walls

Orario dell’appuntamento:  ore  15.00 – 18.00

PRENOTA AL 3441443603

PUNTO D’INCONTRO Sabato 12 Maggio a Piazza Barberini, davanti alla Fontana del Tritone
DURATA  Turno 15:00 – 18:00
LA QUOTA INCLUDE
Visita Guidata Aperitivo con centrifuga e biscotti presso “Rosemary”
 Auricolari Wifi
LA QUOTA ESCLUDE
Extra

Le scene di questo spettacolo si dipaneranno in un crescendo di emozioni che ci porterà a fare un salto temporale impressionante e ad assistere al più conosciuto “conflitto” artistico di sempre.

Nel primo atto, i nostri grandi protagonisti saranno il Bernini e il Borromini che, con i loro caratteri focosi e irruenti, hanno lottato per il primato di migliore artista, riuscendo, paradossalmente, a raggiungerlo entrambi. Analizzeremo insieme le loro differenze nel contesto di Palazzo Barberini, dove conosceremo le due monumentali scale d’accesso al piano nobile, per poi capire meglio le sfumature delle loro poetiche nelle due chiese che gelosamente conservano le loro maestrie: San Carlo alle Quattro Fontane e Sant’Andrea al Quirinale.Roma contesa: tour in due atti

Approderemo al nostro secondo atto attraversando il verde del Giardino di Sant’Andrea al Quirinale. Il suo prato ci farà da sipario prima di conoscere la nostra seconda Roma, quella del XVII secolo, fatta di nuove strade, nuove architetture, nuovi stili. Conosceremo Via Nazionale e gli stravolgimenti della città durante il 1800. Ci lasceremo condurre dai vicoli del quartiere per andare a conoscere quella che è un’istituzione nel panorama dell’Opera italiana: il Teatro dell’Opera di Roma. Lo spettacolo si concluderà con la bellissima e affascinante chiesa di San Paolo dentro le Mura (Saint Paul’s Within the Walls), la prima chiesa non cattolica costruita dopo l’Unità d’Italia. Di confessione anglicana, è una chiesa episcopale d’America, dai toni neogotici, ricca di archi ogivali e vetrate colorate che spezzano gli equilibri barocchi di Roma.

Un dolce finale ci aspetta, con un ottimo aperitivo di centrifuga e biscotti bio presso “Rosemary”, delizioso locale nella silenziosa Via Modena.

Condivi e aiutaci a crescere

1

San Carlo alle Quattro Fontane

Una delle opere assolute di Francesco Borromini, questa chiesa si trova in un angolo particolare di Roma, in cui i motorini sfrecciano e le macchine passano cadenzate a intervalli regolari dall’unico semaforo sospeso della città. Considerata una dei capolavori di architettura barocca, questa chiesa ricorda la grande figura di Carlo Borromeo, a cui è stata dedicata. Tutta interamente progettata e costruita dal Borromini tra il 1634 e il 1644, gli fu commissionata dall’ordine dei Trinitari, insieme all’intero complesso conventuale, grazie ai finanziamenti di Francesco Barberini, cardinal nipote di Urbano VIII, a cui poco prima il grande, e ormai anziano, architetto Carlo Maderno aveva realizzato il limitrofo e omonimo Palazzo.

2

Sant'Andrea della Valle

Un pochino più tarda della prima, Sant’Andrea fu costruita tra il 1658 e il 1678 su progetto di Gian Lorenzo Bernini e su commissione di papa Alessandro VII insieme al cardinale Camillo Pamphili, nipote del papa Innocenzo X. La facciata si apre illusionisticamente, richiamando il colonnato di San Pietro, capolavoro dello stesso Bernini. A pianta ovale, spinge subito i nostri occhi a rivolgersi verso l’altare, in un gioco prospettico di cui era maestro assoluto. Bernini infatti donava alle sue realizzazioni architettoniche un aspetto simile a quinte teatrali, in un dialogo costante tra luci e ombre, scultura e architettura, muovendo ogni elemento come fosse parte di una macchina scenica.

3

Saint Paul's Within the Walls

Chiesa del XVII secolo, per la precisione costruita tra il 1873 e il 1880. Richiama il romanico e il gotico di un tempo, in una Roma che quasi nasconde le reminiscenze medievali. Riporta alla luce uno stile datato, ma sempre attuale, includendo una nuova realtà nel cuore della Città Eterna. Di confessione anglicana, ha un nome tutto americano come il suo architetto, George Edmond Street, che nella facciata alterna mattoni rossi e travertino, dando un tono di colore tutto nuovo.

Condivi e aiutaci a crescere

Ricordiamo che è sempre opportuno chiamare per conferma.

Il tour può essere soggetto a variazioni 

L’appuntamento sarà Sabato 12 Maggio alle ore 15:00

a Piazza Barberini, davanti la fontana del Tritone

Condivi e aiutaci a crescere

Per prenotare o per disdire

contattare Sofia al: 34414436035302_-_whatsapp-128

oppure scrivere un’email a: info@churching.it 

 Si prega di confermare o disdire fino alle ore 13:00 della stessa data.
Condivi e aiutaci a crescere
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti
Roma contesa: tour in due atti

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating