I sotterranei di Fontana di Trevi

Meravigliose sorprese da scoprire insieme in questo angolo di Roma, colmo di posti unici

sott. 2 (1)

 

PUNTO D’INCONTRO Sabato 17 Ottobre 2020 – Appuntamento davanti alla fermata metro Spagna
ORA INCONTRO  Appuntamento ore 9:15
LA QUOTA INCLUDE
Visita guidata con guida ufficiale storica dell’arte Auricolari Wifi al raggiungimento del numero minimo
 Biglietto ingresso ai sotterranei di Fontana di Trevi
LA QUOTA ESCLUDE
Extra

Scopriremo insieme l’intricato dedalo di vicoli sotterranei che costituiscono la così chiamata Vicus Caprarius, o Città dell’Acqua, nel sottosuolo di una delle Fontane più belle e ammirate della nostra Città: Fontana di Trevi. 

Il nostro gruppo sarà seguito da una guida ufficiale laureata in Storia dell’Arte che ci farà immergere nelle suggestioni incredibili di questo posto senza tempo.

Il tour proseguirà in superficie dove approfondiremo la storia della Fontana e del Rione in cui è custodita.

Tra le tante meraviglie che incontreremo:

 S. Andrea delle Fratte che si mostra a noi in belle vesti barocche, frutto dell’estro creativo di importanti artisti del Seicento e del Settecento, tra cui Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini.

Attraverso una breve e piacevole passeggiata raggiungeremo la nostra seconda chiesa: Santa Maria in Trivio, antico ospizio per l’accoglienza di pellegrini e infermi poi trasformato in chiesa nell’XI secolo. La sua denominazione, In Trivio, si ispira alla posizione della chiesa all’incrocio di tre importanti vie di comunicazione. In questo delizioso luogo di culto viene allestito un raffinato presepe realizzato con materiali unici.

Ci affacceremo poi ad ammirare la splendida Fontana di Trevi, per cui turisti da tutto il mondo si riversano nella splendida e raccolta piazza, lanciando monetine per augurarsi di tornare presto a Roma.

Concluderemo il nostro percorso scoprendo la terza chiesa alle spalle di Via del Corso: Santa Maria in Via. Preziosa chiesa legata ad un evento miracoloso dal quale deriva il secondo nome con il quale è conosciuta: Madonna del pozzo.

  

*il tour può essere soggetto a variazioni
*Prenotazione per un massimo di 10 persone.

 

 

Condivi e aiutaci a crescere
1

Sant'Andrea delle Fratte

Questa chiesa, le cui origini risalgono all’anno Mille, si presenta a noi oggi nelle sue sfavillanti vesti barocche con decorazioni frutto del lavoro di importanti artisti del Seicento e del Settecento. Simbolo di arte e originalità è il suo campanile, realizzato dalla geniale mente di Francesco Borromini nel 1659, che si slancia verso il cielo in un contrasto cromatico di materiali. Dalla base quadrata si alzano quattro ordini di assoluta libertà creativa, culminanti da volute che sorreggono una corona metallica a punta. Un capolavoro tutto da ammirare!
2

Santa Maria in Trivio

Antico ospizio per accogliere pellegrini e infermi, questa struttura venne trasformata in chiesa nell’XI secolo e prese la sua curiosa denominazione, in Trivio, poiché si trovava all’incrocio di tre strade. Da questo nome derivò, con il tempo, anche quello dello stesso Rione in cui la chiesa si trova, il Rione Trevi appunto. Di notevole valore sono le decorazioni che la arricchiscono al suo interno, tra cui una prezionsa tavola del Quattrocento, raffigurante una Madonna con il Bambino e posizionata entro una splendida raggiera dorata, donata dal Capitolo Vaticano a fine Seicento.
3

Santa Maria in Via

Alle spalle di Via del Corso, da cui prende il nome, sorge questa piccola chiesa con la sua splendida facciata barocca. Nel 1256, dove ora sorge la chiesa vi era solo una piccola stalla, annessa ad un palazzo cardinalizio, con al suo interno un normale pozzo da cui attingere l’acqua. Una sera, un domestico fece incidentalmente cadere nel pozzo un’immagine sacra della Vergine, dipinta su una pesante pietra. In quel momento la superficie dell’acqua iniziò a sollevarsi fino a traboccare e su di essa, la preziosa icona galleggiava miracolosamente. In seguito a questo evento il cardinale ordinò la costruzione della chiesa e, sotto l’altare che custodisce l’immagine della Vergine, è presente un rubinetto da cui esce l’acqua del pozzo ritenuta miracolosa, tanto che ancora oggi molti fedeli accorrono per abbeverarsene!
Condivi e aiutaci a crescere

Ricordiamo che è sempre opportuno chiamare per conferma.

Il tour può essere soggetto a variazioni 

Sabato 17 Ottobre ci incontreremo alle ore 09.15 davanti alla fermata Metro Spagna

Condivi e aiutaci a crescere

Per prenotare o per disdire

contattare il: 34414436035302_-_whatsapp-128

 Si prega di confermare o disdire entro le ore 12:00 della stessa data.
Condivi e aiutaci a crescere
Roma. La Regina delle Acque
sott. 4 (1)
sott. 3 (1)
sott. 2 (1)
sott. 1 (1)

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating